fbpx

Persepolis

di Marjane Satrapi –
Persepolis è una graphic novel autobiografica in cui l’autrice, Marjane Satrapi, si racconta.
Dall’infanzia sino all’età adulta scopriamo Marjane, una bambina intelligente cresciuta in una famiglia progressista e l’Iran fino allo scoppio della rivoluzione islamica, i cui cambiamenti imposti alla società porteranno una troppo giovane Marj a lasciare il paese natio per trascorrere un breve periodo in Europa.
In realtà, vivendo nel tanto desiderato Occidente, Marj non troverà la modernità che si aspettava e si sentirà sempre un po’ come un pesce fuor d’acqua, rimpiangendo la lontananza dalla famiglia.
Una lettura veloce, intensa, che evidenzia le differenze tra Oriente e Occidente e che offre un punto di vista diverso riguardo la cultura islamica (un po’ come succede in “Leggere Lolita a Teheran” di Azar Nafisi).
Non mancano l’ironia e la profondità nella narrazione; molte delle cose che noi diamo per scontate, lì sono proibite; basti pensare al semplice fatto che “i capelli emettono raggi in grado di eccitare gli uomini“, per questo motivo bisogna indossare il velo.
Come ho accennato precedentemente, è complicato soprattutto per le donne, che prima di uscire si ritrovano a chiedersi: “I miei pantaloni saranno abbastanza lunghi? Il velo l’ho indossato correttamente? Sarò eccessivamente truccata? E se mi frustano?“.
Niente a che vedere con ciò che viviamo quotidianamente noi occidentali. Credo che “Persepolis” sia da ritenere una lettura che tutti prima o poi dobbiamo fare e sono contenta di averlo letto. 

Anna Rita Coluccia


Persepolis – Il trailer ufficiale in Italiano


Persepolis
Anna Rita Coluccia
Seguimi
Latest posts by Anna Rita Coluccia (see all)
Anna Rita Coluccia

Anna Rita Coluccia

"Se vogliamo conoscere il senso dell'esistenza, dobbiamo aprire un libro" Collaboratrice di Booklandia