fbpx

Millemondi estate 1996. Avventure nello spazio

di AA.VV. –
Buon giorno!!! La serie Millemondi di Urania normalmente è l’antologia del genere SF, a volte presentano più romanzi all’interno di uno stesso volume e a volte si tratta di raccolte più corpose di racconti. La periodicità è variata nel tempo anche per questa serie come per la serie ordinaria. Negli anni ’90 era semestrale (Estate e Inverno) ma è stata anche trimestrale e quadrimestrale a seconda del volume di vendite. In questo caso abbiamo all’interno 3 romanzi brevi:
JAMES WHITE – L’ASTRONAVE DEL MASSACRO Nell’orbita di Marte, dalla lontana costellazione del Sagittario, si parcheggia un’astronave misteriosa che non manda segnali, che non invia messaggi e nemmeno richieste di aiuto. Dalla terra viene così inviata una missione scientifica col compito di ottenere finalmente il tanto agognato “primo contatto”. La spedizione consiste di 6 uomini suddivisi in 2 piccole navi a forma di sigaro con i comfort ridotti all’osso e con tutti i problemi di convivenza dati dal lungo viaggio in spazi ristretti e in ambienti claustrofobici. Il contatto con la terra, per via della distanza si fa via via più complicato anche per i tempi di risposta. Finalmente si arriva e si tenta un abbordaggio dopo mille tentennamenti. Dopo aver forzato l’ingresso si scopre che a bordo vi sono tre specie aliene di cui una molto aggressiva; una piuttosto amichevole e una terza composta da un solo elemento molto sfuggente e forse impaurita dalle altre due. Chi è l’equipaggio? Cosa trasporta? Perché è qui e soprattutto….qual è la specie senziente??? Difficoltà, equivoci, battaglie verbali e non, incomprensioni e paure a non finire per un romanzo dai pesanti risvolti psicologici.
DAVID GERROLD – L’OMBRA DELL’ASTRONAVE Una vecchia nave da battaglia malridotta e molto rimaneggiata è in viaggio attraverso le stelle nelle retrovie di una grande guerra galattica; non sono attrezzati per una battaglia seria e dovrebbe essere in disarmo. Il comandante è piuttosto svogliato e indolente perché sogna di essere trasferito ad incarichi non operativi e ha lasciato tutto in mano al suo primo ufficiale che è invece giovane e ambizioso e sogna un comando tutto suo. Sugli schermi appare un’astronave nemica, una lepre da inseguire e così comincia un lungo inseguimento fra le stelle; ma potrebbe anche essere anche un brutto scherzo degli strumenti di bordo che sono oramai obsoleti. Ci sarà oppure no?? Ha inizio la caccia ma anche una guerra psicologica fra l’equipaggio e i due comandanti, una vera gara sul filo della tensione che sfocia spesso in violenza fisica e verbale mentre la lepre appare e scompare continuamente come un fantasma per un romanzo ad alta tensione freudiana!
ANTONIO BELLOMI – L’IMPERO DEI MIZAR Ultimo romanzo che spezza la cupa cappa psicologica dei primi due; qui si spara e si scappa tra stelle e pianeti. Un ragazzino vive sul classico mondo sperduto e infame dell’impero galattico; un impero che è governato con mano ferma dalla famiglia Mizar che da 50.000 anni detiene il segreto del motore siderale e sul quale ha costruito le proprie fortune commerciali…. e non vuole cedere nemmeno un millesimo di tale potere. Il ragazzino è schiavo di un laido barista che non esita a frustare i suoi sottoposti… ma lui sogna le stelle e un giorno, un cliente lo nota e lo convince a scappare con lui per raggiungere i pianeti più lontani e unirsi ai gruppi ribelli. inizia così un incredibile romanzo di cappa e laser che per conformazione (un pianeta dimenticato, un ragazzo dotato , una famiglia imperiale e una ribellione organizzata) ricorda moltissimo Guerre Stellari e ne è sicuramente debitore. Avvincente e sicuramente rilassante! Finito!!!

Ste Dussoni

millemondi
Ste Dussoni
Seguimi
Latest posts by Ste Dussoni (see all)
Ste Dussoni

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" Collaboratore di Booklandia.