fbpx

Il dottor Stranamore

di George Peter –
Buongiorno!! Continuano le mie “riletture” estive!!! Un libro che mi aveva sempre affascinato e che ho trovato su una bancarella qualche anno fa; mi affascinava questo stravagante nome che mi ricorda una canzone dei Depeche Mode del 1987 o giù di lì. Letto appunto un po’ di anni fa e ritrovato mentre facevo pulizia sui ripiani della libreria dove pascolavano allegramente frotte di acari ignari dello straccio sterminatore…. e visto che siamo in tema di sterminio di massa….. George Peter – Il dottor Stranamore (Dr. Strangelove).
Il film è del 1964 mentre il libro è del 1958, all’epoca il mondo era diviso in due blocchi contrapposti che si guardavano in cagnesco e nel frattempo costruivano immensi arsenali di bombe atomiche sempre più potenti tanto da poter dire che avrebbero distrutto la Terra ben più di una volta sola. Mentre loro si armavano e il mondo viveva nell’incubo di veder spuntare funghi atomici in ogni angolo del pianeta le due po potenze si domandavano chi avrebbe dato il via alla danza finale (Two minutes at midnight era una canzone degli Iron Maiden che raccontava il pericoloso avvicinarsi alla mezzanotte del mondo e al primo rintocco ci sarebbero rimaste solo le macerie). Insomma…si viveva sereni in attesa.
Ovviamente un arsenale del genere richiede livelli di sicurezza incredibili e complessi….ma se il classico granello di sabbia avesse inceppato il meccanismo??? Stranamore è la storia di come una fakenews e un comandante paranoico ai tempi preistorici senza Fb potessero scatenare la fine del mondo. Tutto nasce dal nulla e i B-52 che sorvolavano gli oceani col loro carico di morte in attesa dei codici finali partono all’attacco. Il romanzo praticamente racconta tutto quello che spasmodicamente succede nelle sale di controllo per fermarli mentre a bordo di uno di questi velivoli, il Lebbrosario, tutto procede in preparazione del raggiungimento dell’obbiettivo finale e del conseguente lancio… Una corsa parossistica tra chi non vuole quella guerra in quel momento e l’ostinata certezza di chi ha ricevuto l’ordine e deve eseguirlo a tutti i costi; …e quando tutto sembra andare verso il lieto fine ecco il fatidico granello di sabbia che inceppa le ruote.
Un romanzo brevissimo ma che riporta perfettamente la cupa atmosfera di quei tempi tra accuse, depistaggi, notizie false e incredulità. E quando tutto sembra perduto ecco che Stranamore, che fino a quel momento era rimasto praticamente in silenzio, consiglia di prepararsi ad affrontare il fall-out atomico e di iniziare a pensare alla nuova guerra che verrà tra i superstiti perchè l’uomo non cambia mai….. Da brividi !!!

Ste Dussoni

il dottor stranamore
Il Dottor Stranamore ne “Il dottor Stranamore”- Scene (ita)
Seguimi

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"
Collaboratore di Booklandia.
Ste Dussoni
Seguimi

Latest posts by Ste Dussoni (see all)

Ste Dussoni

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" Collaboratore di Booklandia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.