fbpx

Sull’oceano

di Edmondo De Amicis –
Non c’era una volta un re questa volta o meglio, il re c’era e governava una nazione che costringeva spesso i suoi sudditi a emigrare per fuggire dalla mancanza di lavoro e da una fame atavica.
Sull’oceano è un romanzo poco conosciuto di Edmondo De Amicis, scrittore suo malgrado schiacciato dal successo determinato dal più famoso Libro Cuore, opera infarcita da una retorica dei buoni sentimenti che ha avuto soprattutto il merito di oscurare quasi del tutto il resto dell’attività letteraria dell’autore ligure, una produzione fatta di romanzi degni di rispetto e attenzione.
Il romanzo è strutturato su più piani, come lo sono i ponti delle diverse classi del transatlantico che trasporta i passeggeri in viaggio verso l’America del Sud, chi per noia o per diletto, chi per portare avanti i propri affari e chi, la maggior parte, per disperazione.
La vicenda, narrata in prima persona da un passeggero di prima classe il quale osserva la vita quotidiana che si svolge sui vari livelli della nave, offre una cronaca dettagliata dei personaggi e delle situazioni in cui la convivenza forzata di più giorni, costringe i passeggeri delle diverse classi nell’intrecciare relazioni, contatti, dispute quando non veri e propri scontri, sotto l’occhio attento e vigile del commissario di bordo e del comandante, oltre al resto dell’equipaggio, arbitri assoluti in quel microcosmo artificiale costituito dalla nave.
Il racconto narra di una nazione da poco politicamente unita ma ancora non uniformata nelle usanze e caratteri che ancora identificano una pluralità di tradizioni oggi quasi scomparsa, un’Italia divisa da diversi linguaggi e dialetti, spesso incompatibili fra loro.
Lo stile può forse risentire il peso degli anni in cui il racconto è stato scritto, l’italiano è infatti assimilabile a quello usato da un Verga o un De Roberto ma ugualmente la scorrevolezza della prosa risulta accattivante anche per un lettore poco allenato.

Roberto Maestri

sull'oceano
Seguimi

Roberto Maestri

"Leggendo cerco me stesso".
Collaboratore di Booklandia
Roberto Maestri
Seguimi

Latest posts by Roberto Maestri (see all)

Roberto Maestri

Roberto Maestri

"Leggendo cerco me stesso". Collaboratore di Booklandia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.