fbpx

Il bordo del deserto

di Gabriele Discetti –
Sahil è un adolescente siriano, figlio di due chirurghi e con una sorella maggiore. La sua vita scorre tranquillamente tra la scuola e la cotta per la ragazza che vive di fronte casa, Aeesha.
Ma l’arrivo di uno straniero nel suo quartiere sconvolge le sue tranquille giornate. È soltanto l’inizio della sua storia.
La guerra siriana incombe. Sahil si ritroverà catapultato in una nuova realtà e a dover affrontare difficoltà inimmaginabili prima. Dovrà crescere velocemente e dimostrare di essere in grado di salvare ciò che di più caro ha al mondo.
Un romanzo storico sentimentale che racconta delle vicende di chi la guerra la vive in prima persona, cercando ogni giorno di superare le disgrazie, senza dimenticare la propria umanità.

Qualche curiosità biografica  Gabriele Discetti nasce a Napoli nel 1992. Dopo il diploma di maturità scientifica, consegue la laurea in “Lingue e culture orientali e africane” presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, con una tesi intitolata “Mishima Yukio e l’oltreuomo di Nietzsche”, in cui mette a confronto la storia del noto autore giapponese con le caratteristiche fondamentali dello stadio evolutivo ultimo dell’uomo delineate dal filosofo tedesco, arrivando a considerare Mishima Yukio la personificazione esatta dell’oltreuomo nietzschiano. Attualmente sta ultimando gli studi magistrali in “Filologia moderna”. 
Parla correntemente tre lingue, oltre alla propria lingua madre, cioè: inglese, giapponese e coreano.
Ha una profonda passione per lo sport in generale, ma soprattutto per il karate, che l’ha portato a conseguire il grado di cintura nera 2° Dan e che continua a coltivare. 
il bordo del deserto

Questo libro appartiene alla categoria Proposte.
La presentazione e’ stata scritta
direttamente dall’autore

Seguimi

Booklandia

“Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso”
Il blog di chi ama leggere
Booklandia
Seguimi

Latest posts by Booklandia (see all)

Booklandia

Booklandia

“Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso” Il blog di chi ama leggere