fbpx

I segreti della domestica ribelle

di Fiona Mitchell –
Questa è la storia di Tala e Dolly. Sono due sorelle, sono filippine e lavorano entrambe come domestiche per le famiglie benestanti che sono espatriare a Singapore. Per ottenere quel lavoro hanno lasciato tutto: le loro famiglie, il loro piccolo paese e soprattutto i loro figli che non vedono da anni.

“Dolly aveva ingoiato le lacrime. Perchè tutte le altre donne che erano partite prima di lei avevano pianto, ma l’autobus le aveva comunque portate via dai loro figli”.

Riescono, qualche volta, a parlare con loro via Skype, ma non è così semplice.
La loro vita da domestiche è dura. Sottopagate, sfruttate, costrette a dormire in bunker senza finestre e schiavizzate dalle famiglie che loro chiamano “padroni”.

“Un agente immobiliare ci mostrò un appartamento. Spalancò la porta di un rifugio antiatomico senza finestre, di tre metri e mezzo per uno e mezzo, vicino alla cucina. «La vostra domestica dormirà qui.» disse. «Ma non ci sono finestre, e non c’è l’acqua calda» ribattei. «Non ha bisogno di cose del genere» rispose.”

Domestiche come loro a Singapore ce ne sono davvero tante e tutte subiscono questo genere di soprusi. Ma quando il blog di Vanda, un’anonima ma popolare blogger, comincia a pubblicare post che contengono solo articoli infamanti e consigli su come “educare” le povere domestiche, Tala non ci sta più.

“Dolly dovrà sottoporsi a un test ogni sei mesi. E quando l’agenzia di collocamento scoprirà che è incinta, la espelleranno, esattamente come tutte le altre”

Anche lei scriverà il suo blog, anche se questo vuol dire rischiare di essere espulsa e perdere il lavoro.
Ispirato e basato si eventi veramente accaduti e raccolti dell’autrice, questo romanzo è un piccolo gioiellino. Farà riflettere e anche innervosire per quanto questi soprusi siano ancora possibili al giorni d’oggi.
Farà tenerezza sapere però, che c’è anche speranza alla fine.
E che le cose belle possono ancora accadere a chiunque.

Valentina Gemo

i segreti della domestica ribelle
Booklandia
Seguimi
Latest posts by Booklandia (see all)
Booklandia

Booklandia

“Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso” Il blog di chi ama leggere