fbpx

Distòpia

di AA.VV. –
Ritorna la grande fantascienza con un’antologia di spessore degna della migliore tradizione dell’infinita serie di Urania. Curata fin nei minimi dettagli dal suo editore Franco Forte che ci mette la faccia e raccoglie attorno a sé il meglio della produzione italiana più recente e ci consegna un volume ricco e accattivante con autori già affermati come Valerio Evangelisti o saliti recentemente alla ribalta come la savonese Francesca Cavallero; e addirittura il vice caporedattore di RAI 1: Giampietro Stocco. Tutti impegnati come un sol uomo su un tema che da parecchio tempo affascina i lettori di SF e non solo : la Distopia Ovvero l’immaginare lo sviluppo della nostra società nel futuro e provare a prevedere le possibili evoluzioni della politica e le sue implicazioni e complicazioni. 
Libri distopici come 1984, La Svastica sul Sole, Fatherland, Il Mondo Nuovo, La Città del Sole ci hanno raccontato di una Terra del futuro fatta di controlli serrati, di leggi disumane, di evoluzioni storiche alternative e di una corsa senza fine verso mondi grigi, cupi e totalitari perché la distopia immagina sempre ma con una cifra peggiorativa e degenerate, come nel volume che abbiamo sottomano, perché anche in questa epoca fatta di COVID e di social network c’è la possibilità di andare oltre nella spirale perversa che caratterizza le società umane. Malattie, guerre e controllo sociale sono in ogni agenda politica di qualsiasi stato, anche il più aperto e democratico ma se un giorno le cose cambiassero come sarebbe il domani??? Molte ipotesi e qualche risposta potrebbero annidarsi fra queste pagine, adesso tocca a voi.

Ste Dussoni

Distòpia

Booklandia sostiene le librerie indipendenti.
Per acquistare il libro presso la libreria più vicina a voi potete utilizzare Bookdealer

Ste Dussoni
Seguimi
Latest posts by Ste Dussoni (see all)
Ste Dussoni

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" Collaboratore di Booklandia.