fbpx

Il Principe Felice e altri racconti. Il Fantasma di Canterville

di Oscar Wilde –
Buongiorno a tutti i lettori, anche oggi giornata umida ma molto meno di quella decisamente piovosa di ieri, almeno oggi mi ha permesso di fare un giretto veloce in bicicletta prima di sedermi davanti allo schermo luminoso e aprire le porte del mondo virtuale….tipo l’orsacchiotto del Fantastico Mondo di Paul (per chi è anzianotto come me verrà un coccolone a ricordare un cartoon che  risale al 1980!!!) E visto che siamo nel tema delle favole e del fantastico vi apro le porte e vi conduco nel mondo straordinario di: “Il Principe Felice e altri racconti. Il Fantasma di Canterville” di Oscar Wilde nella nuova traduzione di di Isabella Nanni.
Se vi piace Wilde ma volete avere una versione un pochino svecchiata nei termini, ma non stravolta, questa è l’edizione giusta!
I racconti contenuti nel libro sono straconosciuti e riconosciuti da tutti come dei piccoli capolavori di fantasia e surrealismo ma con obiettivi morali ed educativi ben chiari e riconoscibili in tempo zero. Wilde adopera la fantasia come un fioretto ma colpisce come una sciabola e va velocemente a punti…meglio che alle Olimpiadi!!! La revisione moderna non toglie nulla all’insieme ma revisiona termini che ormai sono diventati (e qui sono io che uso un vocabolo antico) …desueti! In questo modo ci guadagna la scorrevolezza del discorso che è molto più affine al linguaggio attuale e quindi meno ostico. Io li ho letti nemmeno troppo tempo fa in un’edizione NewtonCompton …i libri a 1000£… con ancora i precedenti termini; niente di illeggibile ma sicuramente più distanti dal linguaggio odierno.
Se poi vi fa piacere, e siete animalisti, sappiate che questa edizione è stata scritta durante il lockdown con l’intento di raccogliere fondi per aiutare canili e gattili colpiti dalla crisi economica dovuta alla pandemia.
Wilde è una sicurezza!!! Lode al raffinato poeta!

Ste Dussoni

Il Principe Felice e altri racconti. Il Fantasma di Canterville

Ste Dussoni
Seguimi
Latest posts by Ste Dussoni (see all)
Ste Dussoni

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" Collaboratore di Booklandia.