fbpx

Le fasi del Caos

di Isaac Asimov –
Buongiorno!!! Eccomi finalmente qua di nuovo con una vecchia novità!!!
Le fasi del Caos” di Isaac Asimov.
Ritorna il maestro della fantascienza, il sovrano assoluto di quel regno della fantasia che ci porta a navigare fra mondi nuovi, pianeti sconosciuti e galassie infinite.
Asimov, conosciuto per il Ciclo delle Fondazioni, ha scritto però anche altre opere che per forza non vanno a collegarsi col filone principale; la galassia asimoviana è per sua natura antropocentrica, l’uomo e le sue creature meccaniche (i robot) sono i protagonisti assoluti e sono, soprattutto, gli unici!!! Non esistono popolazioni aliene, al massimo batteri o qualche pianta, o interi mondi senzienti ma che hanno pur sempre bisogno dell’interfaccia umana; l’intelligenza così come la intendiamo noi è nostra proprietà e non viene condivisa con nessun altra forma di vita. Ma in realtà Asimov ha concepito anche un universo alternativo con creature aliene diverse e altre intelligenze, un universo dove le razze che hanno sviluppato il volo interstellare sono addirittura 6 e sono tutte alla ricerca della mitica 7^ razza che li ha preceduti tutti quanti e che adesso, probabilmente è scomparsa, lasciando disseminati qua e là vari manufatti che vengono spesso, e molto casualmente ritrovati dai vari protagonisti di questo filone alternativo. I popoli in questione sono:

  • Erthumoi, gli esseri umani, che hanno colonizzato diversi pianeti oltre la Terra e hanno prolungato la durata della vita grazie a trattamenti di ringiovanimento;
  • Cephalloniani, una specie acquatica che adopera astronavi piene d’acqua, descritta da Asimov come vagamente simile alle focene;
  • Locriani, una specie simile agli insetti, ma dotata di scheletro, adattata a un’atmosfera con scarso ossigeno e con neon al posto dell’azoto;
  • Naxiani, esseri simili a serpenti, privi di arti, capaci di leggere lo stato emotivo di individui di ogni altra specie semplicemente osservandoli;
  • Crotoniati, esseri alati di piccole dimensioni che vivono in un’atmosfera velenosa per le altre specie e le considerano come inferiori, guardandole con disprezzo;
  • Samiani, creature fisicamente molto robuste, prive di appendici e di movenze lente, che vivono su un pianeta ad alta gravità.
  • (copiato da Wikipedia per comodità)

Uomini e animali che hanno trovato il modo di raggiungere le stelle e un alto grado di civiltà e che nel tempo si sono incontrate e scontrate per poi raggiungere una fragile pax spaziale fra di loro. Però Asimov poi non ha sviluppato l’idea perchè era troppo preso dalle sue storie di uomini e robot; però ha fatto in modo che potesse sopravvivere affidando le sue linee guida ad una ciurma eterogenea di scrittori fantascientifici famosi o futuri famosi che le hanno sviluppate e continuate. I libri in totale sono tre e questo che ho finito poco fa è il secondo volume; gli altri due sono stati comunque pubblicati da Urania e qualcosa è stato spezzettato poi in altre edizioni successive.
Sei popoli alquanto differenti e una galassia intera da conquistare, pianeti vergini oppure già colonizzati da altri, storie di collaborazione e di attriti, situazioni assurde o quantomai sgradevoli e addirittura ridicole o ironiche. Un modo forse più vicino alla realtà se poi viene confrontato con quella del nostro Pianeta Terra dove tutti giorni ci si ritrova in piccolo a  dover fare i conti con lingue, usi e costumi diversi che non sempre sono compatibili o che non vengono comprese per ottusità o per semplice ignoranza.
Un libro molto diverso anche perchè scritto a più mani in momenti diversi dove ognuno ha la propria visione e le proprie idee….una vera e propria comunità fantascientifica!!! A presto!!!!

Ste Dussoni

Le fasi del Caos
Ste Dussoni
Seguimi
Latest posts by Ste Dussoni (see all)
Ste Dussoni

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" Collaboratore di Booklandia.