fbpx

L’arrivo delle missive

di Aliya Whiteley
Nell’Inghilterra del primo dopoguerra e con gli strascichi ancora pesanti dell’epidemia di spagnola che fece più morti del conflitto stesso, la vita torna lentamente a svolgersi come sempre, nella continuità delle tradizioni, come quella dei festeggiamenti del calendimaggio con tanto di albero della cuccagna, o come quella che obbliga le ragazze del paese ad accettare per marito l’uomo che i genitori destineranno loro.
Ma Shirley Fearn, giovane sedicenne che prova ad affacciarsi ala vita, ha altri progetti per se stessa: vuole diventare maestra e in un futuro prossimo insegnare alle giovani menti che verranno, proprio come fa attualmente l’uomo del quale si è innamorata, Mister Tiller l’insegnante della scuola che lei frequenta, un reduce di guerra arrivato da poco in paese, custode di un terribile segreto.
Il problema infatti è che il signor Tiller non sembra essere un uomo come gli altri o quantomeno non viene considerato come un uomo a tutti gli effetti, o almeno così si dice in paese, senza che nessuno sappia spiegare in cosa consisterebbe questa sua diversità. E sarà proprio Shirley a scoprire questo segreto sconvolgente, diventando così complice di una rivelazione che unirà i due in un legame difficile da spezzare. Ma non sarà un legame d’amore come avrebbe voluto Shirley quello che avvolgerà l’insegnante con la sua allieva, ben più importante sarà il compito al quale entrambi si sentiranno votati, e da cui potrebbero dipendere i destini del mondo.
Un romanzo distopico nel quale il fantastico si mescola con la storia nell’apparente mediocrità della campagna inglese, in cui la protagonista, da adolescente si trova suo malgrado a diventare donna in breve tempo, posta com’è di fronte a scelte che riguarderanno la sua vita adulta e il destino di quanti gli staranno attorno.
Una lettura piacevole per gli amanti del genere, un’autrice che è anche una scoperta, in un ambiente, quello della letteratura fantastica, in cui le scrittrici donne sono purtroppo perle rare.

Roberto Maestri

L'arrivo delle missive
Roberto Maestri
Seguimi
Latest posts by Roberto Maestri (see all)
Roberto Maestri

Roberto Maestri

"Leggendo cerco me stesso". Collaboratore di Booklandia