fbpx

La luce che c’è dentro le persone

di Banana Yoshimoto – 
Vi serve una breve ma intensa lettura da iniziare e finire nel tragitto casa lavoro?
Eccola servita. Non è un vero romanzo ma solo un breve racconto tratto da “Ricordi di un vicolo cieco” della stessa autrice. La Feltrinelli si è inventata questa cosa e la definiscono così: “Zoom è la nuova collana di Feltrinelli tutta digitale. Una nuova idea di libro: economico, veloce e maneggevole. A 0,99 € a titolo“.
Ora come un file mobi o epub possa essere maneggevole lo devo ancora capire.
Ad ogni modo qui hanno trovato il modo di venderci un estratto di una ventina di pagine (ma grazie a Amazon si può comunque leggere gratuitamente – cercate il banner “Leggi gratis” nel nostro sito). Mi ricordano i libri della collana Millelire, dell’editore Stampa Alternativa che compravo da ragazzino: non so quante “Lettere sulla felicità” di Epicuro ho regalato sperando di fare colpo sulle ragazze che mi piacevano di più. Sempre con scarsi effetti, devo riconoscere: chissà perchè preferivano sempre quelli più grandi e con la macchina…
Tra l’altro ho visto che oggi i Millelire sono ancora in vendita ma al prezzo di 1 euro: l’ennesima prova nelle mani dei detrattori della moneta unica.
Ma al di là dell’aspetto commerciale che si può condividere o meno la sostanza è quella che conta. E la sostanza c’è.
“E’ la luce che c’è dentro le persone nelle case che dà una sensazione di allegria e di calore perché si riflette fuori. Infatti spesso ci si sente tristi anche quando le luci sono accese.”
La Yoshimoto ci accompagna con presa lieve in una storia di amicizia tra bambini. Forse un primo amore. Malinconia, generosità, tenerezza e dolcezza sono i sentimenti che ci faranno compagnia.
La lettura vi occuperà per poco meno di un quarto d’ora.
Ma il piccolo Makoto si farà ricordare per molto di più.
E ora andate al lavoro, che è tardi!!

Gerardo Capaldo

La luce che c'è dentro le persone



Gerardo Capaldo
Seguimi
Latest posts by Gerardo Capaldo (see all)
Gerardo Capaldo

Gerardo Capaldo

"Aequam memento rebus in arduis servare mentem" Amministratore di Booklandia.