fbpx

Il popolo della cometa

di Jack Williamson
Buongiorno a tutti!!!
Torna la grande fantascienza con un libro pescato come al solito su una bancarella e ispirato solo dalla descrizione sulla 4^ di copertina… o la và o la spacca!
Fantascienza d’epoca perchè il romanzo è stato pubblicato per la prima volta nel lontano 1936 e l’edizione qui raffigurata è del 1968 😱
D’antan!!! Ma non per questo meno suggestiva, anzi! Per certi versi è ancora più epica perchè risente di un entusiasmo che nel lungo andare degli anni si è perso per lasciare spazio a introspezioni e narrazioni più fosche e meno ingenue.
Qui invece c’è azione! C’è vitalità! Lo spazio sembra lì a portata di mano e per volare tra i pianeti basta un cacciavite molta fantasia; sembra di rivedere le scene di Viaggio nella Luna di Melies con il razzo piantato nell’occhio del nostro satellite.
In un futuro prossimo la terra è governata dai saggi uomini appartenenti alla Legione dello Spazio che hanno sconfitto le passate ribellioni di Giove, hanno cacciato i corrotti imperatori del passato e hanno distrutto le feroci Medusae della Stella Fuggiasca.
Ma un nuovo pericolo compare al di là dell’orbita di Plutone; una strana cometa verde si sta avvicinando a velocità assurda al nostro sistema solare e non si comporta da cometa…. accelera,frena e devia come se fosse un’astronave.
Dal satellite marziano Phobos, diventato ormai la capitale del governo terrestre e trasformato in un giardino rigoglioso, i legionari cercano di comprendere il da farsi; ci sono due fazioni: chi la vorrebbe studiare e magari incontrare i suoi abitanti e chi invece vorrebbe distruggerla usando la potente arma chiamata AKKA il cui segreto è in mano alla moglie del mitico John Star, comandante della Legione e della federazione.
Tutto è terribilmente rapido, la cometa comincia ad attirare verso di se ogni corpo celeste che incontra e devia anche l’orbita di Plutone che viene fagocitato; un prigioniero altamente pericoloso trattenuto in isolamento sotto il Polo Sud di Nettuno (in via di terraformazione e quasi abitabile) viene rapito dai misteriosi alieni che hanno il potere di essere invisibili e di intrufolarsi dovunque; e alcuni terribili segreti del passato riaffiorano compreso quello del figlio di John Star.
Dopo una serie di catastrofici eventi che vedono quasi disintegrare la flotta umana e tutti i suoi avamposti, una squadra di semieroi, o pazzi, parte così alla volta della livida stella verse per cercare di salvare l’umanità da un nemico terribile e crudele. Una scatola cinese di eventi, una matrjoska di azioni sempre al limite dell’assurdo ma una capacità di generare tensione ineguagliabile. Williamson ci regala un’avventura spaziale maiuscola che tiene incollati al libro come tanti adesivi!
Bellissimo!!! ( in questo periodo è stato un vero toccasana per la mente)

Ste Dussoni

Il popolo della cometa
Seguimi

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza"
Collaboratore di Booklandia.
Ste Dussoni
Seguimi

Latest posts by Ste Dussoni (see all)

Ste Dussoni

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" Collaboratore di Booklandia.