fbpx

Il grande elenco telefonico della terra e pianeti limitrofi (Giove escluso)

di Gianluca Neri
Buongiorno!!! Qualcuno oggi pomeriggio sosteneva che è impossibile leggere 100 pagine in un giorno…io dico che dipende solo dalla volontà, dalla predisposizione verso l’argomento e dalla tranquillità d’animo, e, soprattutto dalle condizioni ambientali in cui ci si trova….e alla fine ci si riesce!!E ricconi qui ma questa volta in versione elettronica; non accendevo il Kindle per leggerlo da veramente un secolo, forse dall’ultima trasferta di lavoro e perciò parliamo sicuramente di quasi due anni; l’unico motivo per cui lo rimettevo in funzione era per controllare che il livello della batteria non fosse al limite e per scaricare alcuni libri con la promessa futura di leggerli ma che restavano delle utopie finché avevo cartacei da affrontare.In realtà ne ho ancora moltissimi ma questo libro che vi vado a presentare mi attirava come una falena alla luce.P.S. non sono integralista….sono solo un lettore e mi va bene qualsiasi supporto, L’IMPORTANTE È LEGGERE
Il grande elenco telefonico della terra e pianeti limitrofi (Giove escluso)” di Gianluca Neri.
Di questo libro mi ha attirato una recensione letta su Instagram che mi ha colpito come un pugno nei denti dato a tradimento che mi ha fatto precipitare dentro ad un tombino che sbucava sui binari della metropolitana mentre passava un convoglio a luci spente e in retromarcia. Un capolavoro assoluto!!! E dopo Adam Smith mi ci voleva!!! Un uomo di nome Last Chance (Ultima Possibilità) riceve una telefonata dal futuro, dal lontano 2054, che gli dice che l’umanità è estinta e che chi sta chiamando è il portavoce dei nuovi proprietari che sono tutti in fila ordinata alle sue spalle e sono ben tremiliardi centosessantottomilioni quattrocentoundicimila settecentoventinove  che spettano di sapere perché il pianeta è in disordine, è tutto bagnato e non c’è nessuno ad aspettarli.Inizia così una telefonata assolutamente surreale fra due personaggi che non hanno davvero nulla in comune e che faticano a capirsi. Da una parte l’uomo che si trova di fronte alla possibilità di essere l’arbitro supremo della sopravvivenza della sua razza e dall’altra parte l’alieno che ne svela le debolezze e le contraddizioni in un meraviglioso gioco delle parti fatto di comicità al limite del demenziale e di battute fulminanti in increscendo di assurdità e di tensione spezzata dalle inquietanti e minacciose comunicazioni di un operatore telefonico crudele e mefistofelico come nemmeno i peggiori call center di Bucarest e Tirana.
Ho davvero pianto dal ridere ad ogni pagina. L’autore Gianluca Neri, già collaboratore di Michele Serra ai tempi della rivista Cuore, dimostra una marcia in più in un panorama difficile come quello della fantascienza  comica.
Il suo maestro è Douglas Adams (Guida galattica per autostoppisti) che è sicuramente emulato se non superato. Oltre a lui, nel genere, soltanto Massimo Mongai (Memorie di un cuoco d’astronave) e James White (Stazione ospedale).
Preparatevi ad una telefonata importante…..che potrebbe essere l’ultima!

Ste Dussoni

Il grande elenco telefonico della terra e pianeti limitrofi (Giove escluso)

Scarica “Il Grande Elenco” gratuitamente cliccando qui!

Ste Dussoni
Seguimi
Latest posts by Ste Dussoni (see all)
Ste Dussoni

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" Collaboratore di Booklandia.