fbpx

Il delta di Venere

di Anaïs Nin –
Buon giorno!! Oggi tutti esaltati per il Friday for future ma poi le vecchie abitudini sono dure a morire….. ho visto l’uscita da scuola dei bambini delle elementari esaltati per la manifestazione di amore ecologista venuti a prendere dalle mamme con la macchina in doppia fila col motore acceso mentre fotografavano col cellulare i loro verdi pargoli…..
(e io sono colpevole perché in questo momento sto scrivendo da un inquinante dispositivo elettronico)… ma veniamo al libro:
Il delta di Venere” di Anaïs Nin
Un titolo molto conosciuto nel panorama della letteratura erotica e mio obbiettivo da parecchio tempo, che ho avuto la fortuna di trovare nella cantina di una mia amica a costo zero.
Scritto negli anni ’40 non è un romanzo ma una raccolta di racconti a sfondo erotico che sfocia di quando in quando nel porno soft.
I racconti dovevano essere scritti da Henry Miller (l’autore di Tropico del Cancro) per un oscuro committente chiamato “Il Collezionista” con un solo ordine preciso:
Va bene. Ma lasci perdere la poesia e le descrizioni di tutto quello che non è sesso
Ma Miller presto si stancò di un lavoro che non sentiva suo e lasciò tutto in mano ad Anaïs Nin che aveva bisogno di lavorare per mettere insieme pranzo e cena con la quale erano amici.
Ed ecco qua Il Delta!!! 15 racconti ambientati in una Parigi romantica e in bianco e nero che ci portano in un mondo di voluttà, frasi sussurrate, carezze e visioni molto cariche che poi diventano esplicite. Perversioni, feticismo, pederastia e anche un po’ di pedofilia per una serie di quadri a luci molto rosse.
Alcuni racconti in realtà sono una serie di novelle più brevi all’interno di una stessa situazione che va avanti a capitoli e molto somigliante alle scatole cinesi delle Mille e una notte che non sai mai dove può arrivare e a volte si perde davvero.
Eccitante ma con molta delicatezza che comunque mi ha agitato gli ormoni nella giusta dose!

Ste Dussoni

il delta di venere
Anaïs Nin: la storia
Ste Dussoni
Seguimi
Latest posts by Ste Dussoni (see all)
Ste Dussoni

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" Collaboratore di Booklandia.