fbpx

Fearless: scontro mortale

di Jack Campbell –
Buongiorno!!!! Bentrovati!!! Ogni tanto rispunto e vi annoio con qualche elucubrazione simil intellettuale e faccio anche finta di aver capito quello che ho letto, libri con la copertina importante di qualche autore che può essere classificato “mattone da costruzione” o zavorra per mongolfiere; ma non abbiate paura, in realtà sono solo sovracopertine riutilizzare alla bisogna ma dietro c’è una copia pocket di Playboy! 🙂
Fearless: scontro mortale” di Jack Campbell.

[incipit]
“Le navi si stagliarono contro il nero dello spazio, squadroni di distruttori e incrociatori leggeri che apparvero in un bagliore sfolgorante, seguiti da gruppi di incrociatori pesanti, poi dalle divisioni degli incrociatori da battaglia e dalle corazzate, enormi piattaforme per le armi più letali mai create dall’uomo”.

Ritorniamo finalmente nello spazio profondo con un romanzo Urania e con gli stessi protagonisti di un volume precedente, cioè Il Viaggio della Dauntless. Il capitano John Geary è stato ritrovato in una capsula di salvataggio che lo ha tenuto in vita sospesa per un secolo dopo un’aspra battaglia tra le forze dell’Alleanza e quelle della Corporazione finita tragicamente a sfavore della prima.
Una guerra interplanetaria tra visioni politiche diverse nella stessa umanità scoppiata molto tempo prima e non ancora terminata; il capitano Geary è una specie di eroe mitico che forse torna al momento giusto quando le cose per l’Alleanza si stanno mettendo veramente male e c’è il rischio di vedere cancellata per sempre la flotta che sembrava sul punto di dare il colpo di grazia al nemico.
Geary si rimette in gioco e prende in mano le redini di una flotta allo sbando e in fuga e la conduce, attraverso i salti intergalattici, verso casa ma dovendo combattere ancora e aprendosi il varco a forza di esperienza, malizie e astuzie che sembravano perdute dopo un secolo, in più la sua nave conduce a bordo la chiave per accedere agli iper portali nemici e deve essere assolutamente condotta fino al comando centrale per ribaltare definitivamente la situazione.
Nel secondo capitolo continuano così le battaglie e i salti a zig zag tra i pianeti per cercare di fregare i corporati e nel frattempo infliggergli ancora pesanti perdite. Ma non è solo azione e cannonate perchè il Capitano Geary  deve anche lottare contro le fazioni interne della sua flotta, tra chi lo vede come un mito e chi lo pensa come un pericolo per la democrazia una volta tornati a casa.
Le tentazioni autoritarie sono molte e da lì sentirsi il salvatore della patria il passo è breve col rischio di passare da eroe a dittatore in un attimo.
Disciplina di gruppo e disciplina interiore…..uno scontro epico nello scontro tra le forze stellari…e un nemico subdolo che sembra occhieggiare dai mondi più lontani e sconosciuti col dubbio che quel conflitto sia stato manovrato e ordito da molto lontano.
Alla prossima!!!! 

Ste Dussoni

Fearless: scontro mortale
Ste Dussoni
Seguimi

Ste Dussoni

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" Collaboratore di Booklandia.